homepage IIR
NEWS  |  FAQ  |  CONTATTI  |  DOWNLOAD  |  MAPPA  |  ULTIMI AGGIORNAMENTI
Il Rame
CHI SIAMOSOCIATTIVITA'RAMEAPPLICAZIONIRAME E SALUTERAME E AMBIENTELINKS
IL RAME

Caratteristiche Chimico-Fisiche

Metallo di colore rosso, simbolo Cu e numero atomico 29, con struttura reticolare cubica a facce centrate. Appartiene agli elementi di transizione della tavola periodica, nella stessa colonna di argento e oro, con cui ha molte affinità chimico-fisiche. Possiede gli stati di ossidazione +1 e +2 (rispettivamente sali rameosi e rameici). Ha una spiccata attitudine a legarsi con altri metalli, formando un elevatissimo numero di leghe di interesse tecnologico. Ha scarsa affinità con l’ossigeno e a contatto con la maggior parte dei metalli -generalmente meno nobili- non subisce corrosione galvanica. E’ l’unico, tra i metalli puri di uso industriale, ad avere un potenziale elettrochimico positivo: questo gli consente di non sciogliersi negli acidi, a meno che non siano fortemente ossidanti, come HNO3 e H2SO4. Il rame è un materiale indispensabile e insostituibile in numerosissime applicazioni, grazie alle sue proprietà fisiche e meccaniche, tra le quali spiccano l’elevata conduttività termica ed elettrica e la notevole resistenza alla corrosione

Temperatura di fusione 1083 °C
Temperatura di ebollizione 2595 °C
Densità a 20 °C 8.94 g/cm3
Carico di rottura (ricotto) ~ 220 N/mm2
Coefficiente di dilatazione termica a 20°C 16,5 10-6 m/(m*K)
Ritiro di solidificazione 4.92 %
Calore specifico a 20°C 0,385 KJ/(Kg*K)
Conduttività termica a 20 °C 391 W/(m*K)
Resistività elettrica a 20 °C (ricotto) 0.017241 Ohm mm2/m
Coefficiente di temperatura della resistività elettrica 393 *10-5 K-1
Velocità del suono 3600 m/s
Potenziale E° (Cu2+ +2e- Cu) 0,337 V

ISTITUTO ITALIANO DEL RAME | VIA DEI MISSAGLIA, 97 - Palazzo A1 - 20142 MILANO | TEL. 02 89301330 - FAX: 02 89301513 | E-MAIL: INFO@IIR.IT